Come comportarsi con il proprio ex sui social network

Douglas Harris 18-10-2023
Douglas Harris

Quando una relazione finisce, spesso ci si chiede come comportarsi con l'ex sui social media. Quando si parla di social media, si presentano molti vantaggi ma anche un mare di nuove difficoltà e di riflessi sui modelli comportamentali.

Ci sono infinite possibilità per quanto riguarda il contesto della fine, comprese quelle che finiscono bene e seguono gli amici con serenità. Ma che dire di quando la fine è difficile, dolorosa e piena di ferite?

Molti smettono di seguire l'altro o lo bloccano per evitare di provare dolore quando si imbattono in qualche foto o ricordo. Altri tengono d'occhio la vita dell'ex partner, mettendosi in contatto - anche in forma anonima - quando ne sentono il bisogno.

In alcuni casi, questo comportamento comporta sofferenza e autosabotaggio che mantengono il legame con l'altro in modo malsano. Poiché i contesti sono diversi e si tratta di un tema di grande attualità, poiché riguarda la vita della maggior parte delle persone, solleverò qui alcune domande su cui ciascuno potrà riflettere.

Perché tenere il vostro ex sui social media?

La prima domanda che mi pongo è:

Perché volete sapere della vostra vita o di quella del vostro ex?

Non c'è una risposta giusta o sbagliata, non giudicatevi, ma rispondete onestamente a voi stessi al "perché" di questa domanda. Questo vi darà già un indizio se questo è un movimento sano e naturale per voi o no.

Quindi chiedetevi:

  • Seguire il mio ex sui social media mi aiuta o mi fa bene?
  • È un movimento armonioso per me, per l'altro e per le nostre vite?
  • Sto rispettando lo spazio e la salute emotiva del mio ex partner o della mia ex partner?

Alla fine di una relazione, vengono presi alcuni accordi di vicinanza e distanza per consentire un modo sano di superare il lutto.

State rispettando questi confini, mantenendo la cura per lo spazio emotivo dell'altro e per il vostro?

È necessario mettere in discussione il modo in cui ci rapportiamo con noi stessi, prendendoci cura e rispettando noi stessi, e anche con l'altro.

Guarda anche: Bambini non nati: lo sguardo speciale di Costellazione Familiare
  • Come è stato rispettare le vostre esigenze di spazio e quelle degli altri?
  • Com'è stato prendersi cura dei propri bisogni emotivi ed essere premurosi con gli altri?

Se c'è disagio per il contatto ma, allo stesso tempo, difficoltà a smettere di guardare l'ex sui social media, suggerisco di fare ulteriori domande:

  • Cosa cercate, nel profondo?
  • Quale parte di voi sta cercando questo?
  • Come vi nutre il risultato?
  • Siete produttivi e sani nel vostro processo?
  • Esiste l'autosabotaggio o l'alimentazione di una vittima?
  • A chi state cedendo il vostro potere personale?
  • Come sono andate l'autostima e l'immagine di sé?
  • Avete lasciato agli altri il compito di confermare chi siete?
  • Vi qualificate in base a come vi vedono gli altri?

Valutare il modo in cui ci si vede, rispettarsi e prendersi cura di sé.

Cosa guadagnate facendo qualcosa che vi fa male? Valutate se avete dei guadagni inconsci, anche se in direzione negativa.

La guarigione è legata all'amore e alla compassione. Iniziate da voi stessi, identificate se c'è una difficoltà nel raggiungere quel luogo di amore con voi stessi e da dove proviene questa difficoltà.

Lavorate quindi su questo punto originario o sulla sua scoperta. Aprite il vostro cuore a voi stessi e poi sarà possibile aprire il vostro cuore all'altro, armonizzando questa storia dentro di voi.

Guarda anche: Le fasi della Luna hanno una relazione con il ciclo mestruale

Non possiamo cambiare il passato, ma possiamo prenderci cura di noi stessi oggi per trasformare il presente.

Douglas Harris

Douglas Harris è un esperto astrologo e scrittore con oltre due decenni di esperienza nella comprensione e interpretazione dello zodiaco. È noto per la sua profonda conoscenza dell'astrologia e ha aiutato molte persone a trovare chiarezza e comprensione delle loro vite attraverso le sue letture dell'oroscopo. Douglas ha una laurea in astrologia ed è apparso in varie pubblicazioni, tra cui Astrology Magazine e The Huffington Post. Oltre alla sua pratica di astrologia, Douglas è anche uno scrittore prolifico, avendo scritto diversi libri di astrologia e oroscopi. È appassionato di condividere le sue conoscenze e intuizioni con gli altri e crede che l'astrologia possa aiutare le persone a vivere una vita più appagante e significativa. Nel tempo libero, Douglas ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la sua famiglia e gli animali domestici.