Dal sogno alla realizzazione degli obiettivi

Douglas Harris 23-07-2023
Douglas Harris

Milioni di persone pregano ogni giorno chiedendo di indicare la strada, di avere forza e di essere liberi dai pericoli. Tuttavia, pochi si chiedono dove stanno andando, che cosa vogliono veramente dalla vita, che cosa guadagneranno o perderanno davvero una volta arrivati a destinazione. Ma come, se non sanno nemmeno dove vogliono andare?

Prima di cercare la strada dobbiamo specificare i nostri obiettivi, che devono essere allineati con i nostri valori, i nostri principi guida, dai quali non vogliamo e non possiamo discostarci. Come dice lo scrittore americano John Schaar: "Il futuro non è il risultato di scelte tra percorsi alternativi offerti dal presente, ma un luogo creato. Creato in anticipo nella mente e nella mente.Il futuro non è un luogo dove stiamo andando, ma un luogo che stiamo creando. I sentieri non si trovano, ma si creano, e l'azione di crearli cambia sia il creatore che la destinazione".

Il futuro non è il risultato di scelte tra percorsi alternativi offerti dal presente, ma piuttosto un luogo creato

Gli obiettivi rispondono alla domanda "Che cosa voglio raggiungere?". Elencate i vostri obiettivi per iscritto. Non importa che tipo di obiettivi abbiate in mente: devono essere scritti. Ciò che non vale la pena di scrivere, non vale la pena di essere raggiunto.

Piano d'azione

Dopo aver scritto i vostri obiettivi, preparate il vostro piano d'azione. Rispondete a queste domande:

Guarda anche: Il Sole nella vostra carta stellare: capire chi siete nel mondo
  • Cosa devo fare per raggiungere i miei obiettivi?
  • Di quali risorse dispongo già e di quali avrò bisogno?
  • Chi può aiutarmi?
  • Questi obiettivi dipendono solo da me o anche da altre persone?
  • Quanto tempo voglio che sia fatto? Stabilite una scadenza.

Strategie

Una volta risposto a queste domande, è il momento di pensare alle strategie: come posso procurarmi le risorse? Come posso convincere altre persone ad aiutarmi? Quante ore al giorno, alla settimana, dovrei dedicare a ogni progetto? La parola strategia significa "arte del generale", dal francese strategia ufficio o comando del generale", dal greco strategia Come dimostra l'etimologia, la strategia ha a che fare con una preparazione dettagliata e accurata per la battaglia. Il generale che va in battaglia senza prepararsi condanna il suo esercito a sanguinare, il suo Paese alla sconfitta sul campo di battaglia.

Prove sensoriali

Stabilire le prove sensoriali guida. Le prove sono i segni, gli indicatori che ci indicano che siamo sulla strada giusta. Se uno dei miei obiettivi è quello di frequentare un corso in un altro paese, visitare il sito web dell'università è un indicatore. Scrivere un'e-mail per chiedere informazioni e la risposta a quell'e-mail è un altro indicatore. In genere le persone non valutano o non prestano attenzione alle piccole cose che fanno o che non fanno.Poi si sentono frustrati quando non ci riescono o si sorprendono quando i loro obiettivi vengono raggiunti un po' "per caso". La costruzione di un edificio è il risultato di una moltitudine di piccole azioni continue e ininterrotte. Migliaia di mattoni vengono posati uno per uno, ma l'edificio è finito solo dopo l'ultimo dettaglio finale, come l'installazione dell'ultima presa di corrente.Questo da solo rappresenta ben poco alla luce di tutto ciò che è stato fatto.

Azione

Non limitatevi a sognare, ma passate all'azione. Ricordate la canzone di Milton Nascimento: "Se sogni troppo vai lontano, ma dove arrivi? Le persone di successo sono molto concentrate, lavorano sodo per ottenere ciò che vogliono.

Controllo mentale

I pensieri sono come piccole persone che parlano dentro di noi. Queste conversazioni nascoste determinano ciò che faremo, quale strada seguiremo. I nostri pensieri cambiano continuamente e non sappiamo mai quale sarà il nostro prossimo pensiero fino a quando non appare.quindi ascoltate attentamente ciò che dite a voi stessi.

  • Quando guardate i vostri obiettivi, dite che sono troppo grandi o troppo piccoli?
  • Quante volte avete detto che i sogni non hanno senso?
  • Quante volte hai detto che non puoi?

Non dire che non puoi

Gli esseri umani sono in grado di realizzare qualsiasi cosa, purché ci credano e si impegnino. C'è una famosa citazione di Henry Ford a questo proposito: "Se dici che puoi, hai ragione. Se dici che non puoi, hai anche ragione".

Non stiamo parlando di cose assurde, come immergersi ed esplorare le profondità dell'oceano senza addestramento e senza attrezzatura, ma di obiettivi reali, come completare un master, comprare la casa dei propri sogni, portare i figli all'università, trovare un nuovo lavoro o ottenere una promozione nel lavoro attuale.

I nostri pensieri guidano le nostre azioni e i nostri stati emotivi.

Quando pensiamo a quanto siamo benedetti, a quanto è bella la vita e a quanto siamo privilegiati, entriamo in uno stato di grazia emotiva: abbiamo più umore, diventiamo più gioiosi, più forti e più felici. Ma quando diciamo che la vita è dura, che le cose sono difficili, e quando vediamo le sfide come grandi problemi, come barriere difficili da superare, diventiamo tristi,Indeboliti, ci sentiamo vittime, povere creature, abbandonate al loro destino, senza controllo del nostro destino.

Il condizionamento è una cosa straordinaria, quando ci si condiziona a fare tutto ciò che va fatto

Prendete l'abitudine di fare almeno un'azione al giorno per raggiungere i vostri obiettivi. Il nostro corpo, il nostro cervello e la nostra mente sono condizionati dai nostri pensieri e dalle nostre azioni. Il condizionamento è una cosa straordinaria, quando ci condizioniamo a fare tutto ciò che deve essere fatto. È, tuttavia, un nemico implacabile, quando ci lasciamo trasportare dalla corrente della vita, quando cantiamo la canzone di ZecaPagodinho: "Lascia che la vita mi prenda, la vita mi prende".

Guarda anche: San Valentino da soli o in compagnia?

Una volta stabilito il vostro obiettivo, preparate il vostro piano d'azione e iniziate ad agire immediatamente, credete in voi stessi, credete nella vita e nelle persone, iniziate ad agire, siate persistenti. Osservate l'andamento del percorso e apportate modifiche quando vi allontanate dalla meta. Sarete sorpresi dai risultati.

Douglas Harris

Douglas Harris è un esperto astrologo e scrittore con oltre due decenni di esperienza nella comprensione e interpretazione dello zodiaco. È noto per la sua profonda conoscenza dell'astrologia e ha aiutato molte persone a trovare chiarezza e comprensione delle loro vite attraverso le sue letture dell'oroscopo. Douglas ha una laurea in astrologia ed è apparso in varie pubblicazioni, tra cui Astrology Magazine e The Huffington Post. Oltre alla sua pratica di astrologia, Douglas è anche uno scrittore prolifico, avendo scritto diversi libri di astrologia e oroscopi. È appassionato di condividere le sue conoscenze e intuizioni con gli altri e crede che l'astrologia possa aiutare le persone a vivere una vita più appagante e significativa. Nel tempo libero, Douglas ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la sua famiglia e gli animali domestici.