La stagnazione: cos'è e come uscirne

Douglas Harris 18-10-2023
Douglas Harris

Avete mai avuto la sensazione che qualcosa vi trattenga dal prendere qualche iniziativa importante, come un leggero freno a mano tirato? O vi siete mai chiesti perché le vostre giornate sembrano tutte uguali? Quello che sentite è un ristagno .

Oltre alla paura, all'ansia e persino al panico, il costante accumularsi di questa situazione fa sentire come un leone arrabbiato che vive in una gabbia minuscola in cui si riesce a malapena a girare il corpo.

Di seguito, capiremo perché ciò avviene, quali sono gli effetti negativi e come uscire da questa situazione,

Gli effetti della stagnazione

Ogni volta che ci si trova di fronte al momento di fare il primo passo, si manifesta qualcosa di paralizzante. A volte sotto forma di procrastinazione a volte da dormire altri da pigrizia o anche paura .

A volte, questa paura aumenta a tal punto che diventa ansia e, se si ingrandisce ulteriormente, diventa panico .

Questa ripetizione di " voler andare, ma non andare " crea un fastidio che si percepisce nella sua forma più morbida, che ci fa sentire come un semplice passeggero all'interno di un treno silenzioso, dove si guarda la vita passare come un paesaggio senza interagire con essa.

Oppure può avvenire in modo più intenso e accelerato, facendovi rendere conto che ogni giorno perdete l'opportunità di fare qualcosa di diverso.

L'accumulo costante di questa situazione vi fa sentire come un leone arrabbiato che vive in una gabbia minuscola in cui si riesce a malapena a girare il corpo.

Questo può diventare così incessante che il desiderio è quello di ruggire forte per sfondare quelle sbarre, ma il ruggito non esce. Allora inizia una nuova e ancora più forte paura: la liberazione del leone .

E se, diventando matto, si uccidere, aggredire, distruggere, ferire tutti quelli che ti circondano?

Perché si verifica la stagnazione?

Ho visto molti leoni in gabbia, coraggiosi e affamati, semplicemente perché erano in trappola.

Se fossero sciolti, sarebbero maestà, padroni del loro destino, vivrebbero liberi nel mondo e responsabili della loro vita, creando conquiste sempre maggiori e aumentando il benessere.

Dove inizia tutto? In famiglia, in fondo. È tutto così confuso e vecchio che è molto difficile sapere da dove cominciare per dipanare questo grande groviglio.

Nella mia pratica di costellatore familiare, Posso dirvi qual è il punto zero: la fedeltà alla famiglia. .

Per amor vostro, anch'io non mi permetto di essere libero di essere chi sono veramente.

Lo diciamo sempre a qualcuno che amiamo nel nostro sistema familiare, ma finiamo per negare la nostra stessa esistenza.

Come uscire dalla stagnazione

Ogni lealtà è peculiare di ogni persona e è legato ai legami d'amore, ai dolori che prendiamo in prestito dai nostri genitori, nonni, fratelli o altri membri della famiglia per evolvere.

Guarda anche: Cos'è l'Hatha Yoga: scopri di più su questa pratica

Questi dolori fanno parte di un piano più grande, un piano divino che serve per il nostro apprendimento.

E quando comprendiamo questo scopo e dietro questo dolore, possiamo guardare a ciò che ci ha ostacolato, essere grati per tutto ciò che abbiamo imparato dalla difficoltà e per ciò che abbiamo dovuto sviluppare per superarla. In questo modo, possiamo accettare il destino di coloro che amiamo e Possiamo scegliere in modo diverso, percorrere nuove strade: è da qui che cominciamo a vivere davvero!

Lasciamo il sedile del passeggero di un treno per entrare nel paesaggio stesso. Sentiamo le sbarre dissolversi dentro di noi e allora possiamo sentirci liberi dall'interno. E così facciamo un primo passo. E un secondo...

E sentiamo le gambe in movimento finché, in un attimo, ci avventuriamo in una corsa. Ma è solo quando sentiamo il galoppo nel corpo e il vento in faccia che ci rendiamo davvero conto di quanto abbiamo camminato!

Guarda anche: Olio essenziale di vetiver: a cosa serve e come si usa

Tutte queste sfumature che circondano la lealtà possono essere viste, capite e liberate attraverso la Costellazione familiare generando un un enorme sollievo e, di conseguenza, il superare queste paure .

Se questo è il vostro caso e sentite che è arrivato il momento di lasciar andare le paure e le limitazioni che vi portate dietro e di iniziare ad avere più leggerezza e opportunità nella vostra vita, il mio suggerimento è: fate una Costellazione familiare .

Douglas Harris

Douglas Harris è un esperto astrologo e scrittore con oltre due decenni di esperienza nella comprensione e interpretazione dello zodiaco. È noto per la sua profonda conoscenza dell'astrologia e ha aiutato molte persone a trovare chiarezza e comprensione delle loro vite attraverso le sue letture dell'oroscopo. Douglas ha una laurea in astrologia ed è apparso in varie pubblicazioni, tra cui Astrology Magazine e The Huffington Post. Oltre alla sua pratica di astrologia, Douglas è anche uno scrittore prolifico, avendo scritto diversi libri di astrologia e oroscopi. È appassionato di condividere le sue conoscenze e intuizioni con gli altri e crede che l'astrologia possa aiutare le persone a vivere una vita più appagante e significativa. Nel tempo libero, Douglas ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la sua famiglia e gli animali domestici.