La vaporizzazione dell'utero cura problemi fisici ed emotivi

Douglas Harris 17-05-2023
Douglas Harris

La vaporizzazione dell'utero è una tradizione antica che consiste nell'esporre la vagina a un vapore di acqua calda, bollita con erbe medicinali. Questa tecnica sfrutta i benefici fisiologici del calore, dell'umidità e, soprattutto, le proprietà medicinali di ogni erba. I vantaggi sono molti, come si può vedere in dettaglio qui di seguito.

Alcuni di questi sono: aumento della fertilità, miglioramento della lubrificazione vaginale, riduzione del dolore, pulizia dei ricordi negativi registrati nell'utero, come aborti o traumi sessuali, ecc.

Il calore emesso dalla cottura a vapore provoca anche una vasodilatazione locale, che aumenta l'assorbimento locale e idrata la vagina e l'utero, a tutto vantaggio della salute intima femminile. La cottura a vapore ha un effetto fisiologico, quindi è sufficiente far salire il vapore in vagina perché gli effetti si facciano sentire. Poiché la mucosa vaginale è sottile e molto sensibile, assorbe facilmente le proprietà delle erbe che cadono nel flusso sanguigno e agiscono in tutto l'organismo.

Benefici della vaporizzazione dell'utero

  • Riduce il dolore, il fastidio e il gonfiore causati dalla stanchezza post-mestruale, dal rapporto sessuale, dal post-partum o anche da un intervento chirurgico ginecologico.
  • Allevia i sintomi della menopausa.
  • Lenisce la secchezza della vagina, grazie al vapore che rivitalizza e nutre i tessuti di questa regione, e fa lavorare meglio la ghiandola vaginale, producendo una maggiore lubrificazione.
  • Il calore favorisce il funzionamento dell'apparato riproduttivo e tende quindi ad aumentare la fertilità.
  • Idrata tutte le mucose, ammorbidisce i tessuti della vagina e dell'utero e aumenta la vitalità, la nutrizione e la vivacità del corpo.
  • Aumenta il potenziale creativo di una donna.
  • È un coadiuvante nel trattamento di miomi, cisti ovariche, endometriosi e altri problemi di questa regione.
  • Disintossica l'utero e la vagina.
  • Cancella i disagi e i brutti ricordi vissuti dalla donna, come l'aborto spontaneo o i traumi sessuali, poiché è nell'utero e nel canale vaginale che si installano queste esperienze. Riconnette la donna con la sua essenza e la conforta nella sua vulnerabilità.
  • Dopo il rapporto sessuale, il vapore rilassa i muscoli pelvici, eliminando qualsiasi tipo di disagio, dolore o tensione.
  • È bene ribadire che il nostro sangue non deve essere denso di coaguli. Se vi succede, è indice di una cattiva circolazione energetica locale, di un utero con contrazioni deboli (poco tono muscolare) e di troppe memorie cellulari locali (che sovraccaricano l'organo).
  • Favorisce la guarigione dopo un intervento chirurgico pelvico o un'isterectomia e agisce anche come lenitivo locale.

Controindicazioni

Cottura a vapore non può essere effettuata alle condizioni indicate di seguito:

  • Durante le mestruazioni o qualsiasi tipo di sanguinamento.
  • Infezioni vaginali o ferite aperte.
  • In gravidanza.
  • Se esiste un'altra alterazione specifica del corpo che controindica il contatto con il calore o il vapore.

Come cuocere a vapore l'utero

Scegliete le erbe giuste per voi ( vedi di seguito alcuni suggerimenti erboristici Versatevi sopra una pentola di acqua bollita e mettete il secchio tra le gambe: è importante essere nudi dalla vita in giù o con una gonna e senza mutandine.

Copritevi con una coperta per concentrare il vapore. Se riuscite a regolare il "sedile" del secchio in modo da potervi sedere, è ancora meglio, perché il vapore raggiunge più facilmente la vulva. Se non potete, state in piedi.

Importante: L'ideale è utilizzare fino a cinque erbe diverse per ogni vaporizzazione; se si supera questo limite, il trattamento perderà la sua efficacia. è anche possibile mescolare erbe che offrono benefici diversi nella stessa vaporizzazione, per trattare problemi diversi.

Tecnica di vaporizzazione

Basta far salire il vapore in vagina per sentire gli effetti del vapore sull'utero. Tuttavia, di seguito insegno una tecnica per rendere questo momento più terapeutico ed efficace.

Scegliete di vaporizzare in un luogo accogliente, accendete un incenso o utilizzate un olio essenziale ( vedi qui alcuni suggerimenti di aromaterapia Potete anche mettere della musica rilassante, delle candele o qualsiasi cosa vi suggerisca la vostra immaginazione. Create l'ambiente più appropriato in modo che possiate rilassarvi profondamente e abbandonarvi al momento.

Ricollegatevi a voi stessi secondo le vostre convinzioni, concentratevi sulla vostra guarigione e sui benefici che volete ottenere.

Meditate sentendo il vapore che sale, contraete la vagina come per "aspirare" il calore e poi rilassatevi. Fate questo movimento in successione, finché vi è comodo, senza stancarvi. Permettetevi di trovare un ritmo perfetto con le contrazioni della vagina insieme alla vostra respirazione. In questo modo otterrete un livello di coscienza alterato, che rende più facile la comprensione di alcuni aspetti.che si trova nel grembo materno, o addirittura fornire un livello di trattamento più profondo.

Frequenza di utilizzo

Dopo aver effettuato la vaporizzazione una sola volta, è già possibile osservare alcune risposte da parte del corpo.

Dopo aver effettuato la vaporizzazione una sola volta, è già possibile osservare alcune risposte da parte del corpo.

Tuttavia, maggiore è la frequenza di utilizzo, maggiori sono i risultati ottenuti. Alcuni casi, ad esempio, richiedono una frequenza maggiore di altri, o addirittura come misura preventiva. Di seguito, suggerisco alcune frequenze di utilizzo, a seconda del problema. Ma l'ideale è consultare uno specialista della salute intima femminile per valutare il numero ideale di volte in cui eseguire la tecnica.

La maggior parte dei miei pazienti effettua la vaporizzazione una volta alla settimana quando viene nel mio studio, ma in alcuni casi consiglio di continuare a casa, oltre che durante l'appuntamento. In breve, alcuni fanno la vaporizzazione cinque volte alla settimana per un mese intero, altri tre volte alla settimana, e c'è ancora chi la fa solo una o tre volte al mese nella fase pre-mestruale.

Ciò che accade di solito a chi prova la vaporizzazione è che, dopo aver osservato i risultati e sperimentato le sensazioni apportate dalla vaporizzazione, la donna adotta questa tecnica per il resto della sua vita.

Quali erbe usare?

Per i problemi mestruali

Assumere da uno a tre spruzzi durante il periodo pre-mestruale, ogni mese, fino a quando i sintomi che si desidera trattare diventano regolari. Erbe consigliate: agripalma, artemisia, basilico, rosmarino, calendula e camomilla.

Per PMS

Assumere da uno a tre spruzzi durante il periodo pre-mestruale, ogni mese, fino alla risoluzione dei sintomi che si desidera trattare. Erbe consigliate: artemisia, origano, foglie di lampone e petali di rosa rossa.

Per alleviare i sintomi della menopausa

Utilizzare le seguenti erbe: basilico, foglie di lampone, malva bianca, salvia e camomilla.

Aumentare la fertilità

effettuare la vaporizzazione nella fase pre-ovulare e ovulare ( Imparate qui a capire queste fasi attraverso le vostre perdite vaginali Erbe indicate: rosmarino, artemisia, calendula, camomilla, petali di rosa rossa e lavanda.

Post aborto

La frequenza può essere in accordo con i sintomi, siano essi fisici o emotivi, purché ci sia sollievo con l'uso della tecnica, utilizzando da una a tre volte alla settimana. Erbe indicate: artemisia, origano, calendula e lavanda.

Postpartum

in caso di parto cesareo, la vaporizzazione può essere effettuata solo dopo l'arresto dell'emorragia causata dall'intervento, mentre in caso di parto normale o naturale può essere iniziata immediatamente. Erbe indicate: origano, rosmarino, millefoglie, confrei, calendula e millefoglie.

Proprietà erboristiche

Agripalma

Ottimo per i crampi mestruali e l'affaticamento della muscolatura vaginale e dell'utero. Aiuta anche in caso di rilassamento vaginale.

Artemisia

Aiuta a normalizzare il flusso mestruale, oltre ad essere antimicotico e antibatterico.

Rosmarino

Aumenta la circolazione del sangue negli organi riproduttivi, favorendo la fertilità.

Basilico

È uno stimolante uterino, che può accelerare le mestruazioni ritardate e stimolare l'attività uterina nei casi in cui le mestruazioni sono deregolate, aiutandole ad avvicinarsi al ciclo normale.

Calendula

Ha proprietà detergenti, cicatrizzanti e antinfiammatorie.

Camomilla

Funziona come agente lenitivo per i tessuti vaginali.

Origano

Guarda anche: Tendenze moda primavera

È calmante e attiva la circolazione

Foglie di lampone

Rafforza, tonifica e rilassa l'utero e i muscoli pelvici.

Petali di rosa rossa

Fornisce amore, dolcezza e refrigerio in caso di infiammazione o di qualsiasi processo acuto da lenire.

Agisce anche come tranquillante emotivo per l'utero ed è astringente per i tessuti e gli organi genitali; in altre parole, non solo rende la vagina più "stretta" per aumentare il piacere, ma aiuta anche a chiudere eventuali ferite in questa regione.

Malva bianca

Guarda anche: Eclissi 2021: segni e date del fenomeno solare e lunare

Migliora la secchezza vaginale, lasciando la zona vaginale più lubrificata.

Salvia

È astringente e fornisce anche una purificazione spirituale.

Lavanda

È antisettico, antispasmodico, sedativo e rilassante.

Mille foglie

Ha proprietà astringenti, antibatteriche e detergenti.

Test: la salute della muscolatura vaginale

La vaporizzazione uterina può essere utilizzata anche in associazione a pompoarismo come tecnica di rilassamento se i muscoli del pavimento pelvico sono tesi e hanno bisogno di rilassarsi. Questo test consente di valutare la salute dei muscoli vaginali.

Douglas Harris

Douglas Harris è un esperto astrologo e scrittore con oltre due decenni di esperienza nella comprensione e interpretazione dello zodiaco. È noto per la sua profonda conoscenza dell'astrologia e ha aiutato molte persone a trovare chiarezza e comprensione delle loro vite attraverso le sue letture dell'oroscopo. Douglas ha una laurea in astrologia ed è apparso in varie pubblicazioni, tra cui Astrology Magazine e The Huffington Post. Oltre alla sua pratica di astrologia, Douglas è anche uno scrittore prolifico, avendo scritto diversi libri di astrologia e oroscopi. È appassionato di condividere le sue conoscenze e intuizioni con gli altri e crede che l'astrologia possa aiutare le persone a vivere una vita più appagante e significativa. Nel tempo libero, Douglas ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la sua famiglia e gli animali domestici.