Meditazione Trascendentale: cos'è e come si fa

Douglas Harris 07-10-2023
Douglas Harris

Con milioni di seguaci in tutto il mondo, la Meditazione Trascendentale viene praticata da millenni, fin dalle sue origini nella tradizione vedica. Innumerevoli studi scientifici dimostrano i benefici di questa pratica, che aumenta la creatività, potenzia l'intelligenza e affina la percezione, migliorando la capacità di risolvere i problemi.

Uno degli aspetti più seducenti della Meditazione Trascendentale, nota anche come "TM", è che non è necessario fare alcuno sforzo per controllare, silenziare o concentrare la mente, tanto che la tecnica è talmente facile che può essere insegnata a bambini di soli 5 anni.

Guarda anche: Creare aspettative in amore segnala le vostre più grandi paure

Vediamo di seguito che cos'è la Meditazione Trascendentale e come si fa.

Che cos'è la Meditazione Trascendentale

Introdotta nel 1958 dal maestro indiano Maharish Mahesh Yogi, che a sua volta l'aveva appresa dal suo maestro Guru Dev, la Meditazione Trascendentale prevede l'uso di suoni (privi di significato) chiamati mantra.

Nelle parole del fondatore della meditazione trascendentale, Maharish:

"La Meditazione Trascendentale è una tecnica naturale che permette alla mente cosciente, in modo incrementale, di sperimentare stati di pensiero più sottili, fino a raggiungere la fonte del pensiero, il serbatoio illimitato di energia creativa e intelligenza"

Il nome Trascendentale deriva dal latino trascendere Pertanto, la Meditazione Trascendentale è tutto ciò che è "molto alto, sublime, superiore" ed è "al di sopra delle idee e della conoscenza ordinarie".

È una pratica che non prevede concentrazione o controllo mentale, ma piuttosto un abbandono e un'immersione in se stessi attraverso il potere del mantra.

Guarda anche: Cosa significa sognare una casa?

L'idea è che quando si inizia a notare il silenzio, si sperimenta un senso di pienezza che fa scomparire la paura e l'ansia. Quando si raggiunge lo stato meditativo, questo impedisce la manifestazione dei pensieri e produce il livello più profondo di coscienza.

È qui che la Meditazione Trascendentale si differenzia dalla meditazione tradizionale: la TM non prevede la concentrazione o il controllo dei pensieri o della mente, perché anche se si compie uno sforzo minimo, si mantiene comunque la mente attiva, impedendole di trascendere al livello più raffinato del pensiero e di sperimentare il silenzio profondo.

In questo video illustrativo, il regista David Lynch condivide la sua esperienza con la Meditazione Trascendentale e mostra come questa possa cambiare la nostra vita e aumentare la nostra capacità creativa.

Critiche alla Meditazione Trascendentale

Ci sono opinioni controverse riguardo ai mantra "senza significato". Tuttavia, i mantra, oltre al suono e alla vibrazione, hanno un effetto sulla mente attraverso l'ideazione e i loro significati - alcuni studi lo hanno dimostrato. Alcuni insegnanti sostengono che se si rimuove il significato dal mantra, questo non ha alcun effetto trascendentale.

Inoltre, la MT riceve anche critiche per l'alto prezzo da pagare quando si tratta di ricevere il mantra segreto e la tecnica di meditazione.

Meditazione Trascendentale: come si fa

Non è possibile determinare un passo per passo o suggerire una meditazione guidata trascendentale, perché la tecnica e il mantra sono segreti e individuali.

La tradizione del TM è diffusa solo da insegnanti qualificati che scelgono il mantra per ogni persona e trasmettono la tecnica. Si ritiene che mantenere alcune parti della tecnica completamente riservate renda impossibile per i malintenzionati danneggiare l'integrità della tecnica.

Di seguito condivido alcuni indizi su come avviene la Meditazione Trascendentale:

  • Un istruttore fornisce un mantra individuale per il praticante, che non deve condividerlo con nessuno. Con questo mantra è possibile meditare quotidianamente.
  • La Meditazione Trascendentale viene solitamente praticata in periodi di 15-20 minuti.
  • Si può fare due volte al giorno in qualsiasi luogo e in una posizione comoda, senza bisogno di silenzio assoluto; in altre parole, si può fare praticamente in qualsiasi situazione.
  • Durante la pratica, la respirazione è passiva, cioè non c'è alcun controllo respiratorio. L'intero processo deve essere eseguito in modo naturale e confortevole, senza grandi sforzi.
  • L'idea è che la mente si acquieti naturalmente fino a quando il praticante sperimenta la fonte del pensiero, il livello più fermo, ma in uno stato di coscienza pienamente vigile, chiamato anche "pura consapevolezza".
  • Quando la mente si acquieta, anche il corpo si acquieta, ottenendo uno stato di riposo e di rilassamento più profondo del periodo di sonno profondo. Questo stato unico di "allerta riposante" elimina lo stress ed è alla base di una maggiore creatività e intelligenza, migliorando anche aspetti come la salute e le relazioni.
  • I praticanti di solito dicono che sono necessari circa 3 o 4 giorni di pratica per iniziare a sentire i risultati.

Fare una meditazione trascendentale

Se siete interessati all'argomento, vi consiglio di vedere la relazione introduttiva che il professor Kléber Tani, uno dei direttori della Società Internazionale di Meditazione di Rio de Janeiro, ha tenuto all'evento sulla meditazione "Rio Desperta", che ho contribuito a organizzare nel 2018.

All'inizio della lezione, è possibile fare un'esperienza di Meditazione Trascendentale, per conoscere i famosi mantra e le sensazioni che provocano.

Qual è la meditazione migliore?

Esistono molte tecniche di meditazione, compresa la Trascendentale. Dovete solo trovare quella più adatta al vostro tipo di mente e al vostro momento. E mettetevi in pratica. Meditate, meditate, meditate e tutto accadrà.

Nel caso della MT, cercate istruttori certificati e fate l'esperienza. Io stesso l'ho fatta e posso dire che ne vale la pena.

Se volete saperne un po' di più prima di praticare, in Deep Water, un libro pubblicato in Brasile da (Gryphus), trovate un modo eccellente per comprendere intimamente l'esperienza di immergersi in se stessi e "pescare idee", secondo Lynch.

Buona meditazione a tutti!

Namaskar!

Gunatiita

Douglas Harris

Douglas Harris è un esperto astrologo e scrittore con oltre due decenni di esperienza nella comprensione e interpretazione dello zodiaco. È noto per la sua profonda conoscenza dell'astrologia e ha aiutato molte persone a trovare chiarezza e comprensione delle loro vite attraverso le sue letture dell'oroscopo. Douglas ha una laurea in astrologia ed è apparso in varie pubblicazioni, tra cui Astrology Magazine e The Huffington Post. Oltre alla sua pratica di astrologia, Douglas è anche uno scrittore prolifico, avendo scritto diversi libri di astrologia e oroscopi. È appassionato di condividere le sue conoscenze e intuizioni con gli altri e crede che l'astrologia possa aiutare le persone a vivere una vita più appagante e significativa. Nel tempo libero, Douglas ama fare escursioni, leggere e trascorrere del tempo con la sua famiglia e gli animali domestici.